Seguici su:

Inchieste

Letto 1050 Volte
Condividi

L’importanza di leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici

Leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici è un’abitudine importante per tutti coloro che desiderano prendersi cura della propria pelle e dei propri capelli in modo responsabile. L’etichetta fornisce informazioni essenziali sui componenti del prodotto, sulla sua composizione e sulle eventuali controindicazioni.
Un tema molto importante che è stato affrontato dall’Unione Nazionale Consumatori e che avevamo affrontato in passato parlando del pericolo di truffa sulla certificazione biologica dei cosmetici. Avevamo spiegato come non fosse tutto ‘bio’ quello che veniva fatto passare come tale e che proprio la lettura dell’etichetta fosse un aspetto fondamentale.

Etichetta cosmetici: cosa controllare?

Tornando allo studio dell’Associazione Nazionale Consumatori, prima di tutto è importante verificare che il prodotto sia stato testato e approvato da enti regolatori competenti, come l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) o l’European Medicines Agency (EMA). Inoltre, l’etichetta dovrebbe contenere informazioni sulla lista degli ingredienti, espressi con il loro nome scientifico o con il loro nome comune.
Questa lista è utile per individuare eventuali allergeni o sostanze che potrebbero causare irritazioni o reazioni indesiderate sulla pelle
Inoltre, l’etichetta dovrebbe contenere informazioni sulla quantità di ogni ingrediente presente nel prodotto, in modo da consentire al consumatore di valutare la sua efficacia e la sua sicurezza. In particolare, è importante verificare la presenza di ingredienti come i conservanti, che possono avere effetti collaterali indesiderati sulla pelle.

Informazioni su ingredienti, modo d’uso e scadenza

Infine, l’etichetta dovrebbe contenere informazioni sulle modalità di utilizzo del prodotto, sulla sua conservazione e sulla sua scadenza. Seguire le istruzioni riportate sull’etichetta è fondamentale per garantire l’efficacia e la sicurezza del prodotto visto che l’etichetta è il primo step per fare scelte consapevoli e responsabili riguardo alla cura della propria pelle e dei propri capelli. Non un aspetto da poco, visto che prestare attenzione alle informazioni fornite sull’etichetta può aiutare a prevenire eventuali reazioni allergiche o indesiderate e a garantire l’efficacia del prodotto nel tempo.

Cosa dice la legge sulle etichette dei cosmetici

Per tutte queste ragioni le autorità competenti impongono precise regole sulla redazione delle etichette dei prodotti cosmetici. In Europa, ad esempio, l’etichettatura dei prodotti cosmetici è regolamentata dal Regolamento (CE) n. 1223/2009, che stabilisce i requisiti minimi per l’etichettatura dei prodotti cosmetici venduti nell’Unione Europea.
In base a tale regolamento, l’etichetta dei prodotti cosmetici deve contenere informazioni sulla denominazione del prodotto, sulla lista degli ingredienti, sulla quantità di ogni ingrediente presente nel prodotto, sulla data di scadenza e sulle modalità di utilizzo del prodotto.
Inoltre, l’etichetta deve contenere informazioni sulla confezione del prodotto, come ad esempio il nome e l’indirizzo del produttore o del distributore, il numero di lotto e il paese d’origine del prodotto.
Ed è importante notare che sempre la legge va a normare la presenza di determinati ingredienti nei prodotti cosmetici: ad esempio, alcuni ingredienti sono vietati o limitati a determinate concentrazioni a causa del loro potenziale rischio per la salute umana. Altri ingredienti, come i conservanti, sono autorizzati solo se rispettano determinati standard di sicurezza.

Pubblicato in Inchieste

Scritto da

Giornalista di inchiesta, blogger e rivoluzionario

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: