Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 445 Volte
Condividi

Il mondo della formazione ed il settore dell’estetica

Pubblicità

Due concetti che negli ultimi tempi stanno procedendo di pari passo in quanto legati da dinamiche piuttosto evidenti. Si parla del settore dell’estetica e di quello della formazione, ed i perché di tali legami sono presto detti.
Il mondo dell’estetica è in grandissima ascesa con numeri ormai da capogiro e con una proposta sempre più inclusiva che va a comprendere sia donne che uomini di tutte le età. Ogni necessità trova ormai appagamento in uno specifico rimedio di natura estetica che, spesso e volentieri, non necessita neanche di doversi sottoporre ad interventi chirurgici invasivi con bisturi.
Tutte evidenze che hanno portato all’esplosione di richieste di trattamenti di bellezza (soprattutto in periodi a cavallo della bella stagione) facendo lievitare il comparto e generando al contempo la necessità di figure professionali qualificate.

Perché estetica e formazione sono legati

Ecco il perché del fatto da cui si è partiti, ovvero che il mondo dell’estetica e quello della formazione sono sempre più legati. Se sul mercato vengono proposti trattamenti innovativi che sfruttano approcci moderni, quindi macchinari mai usati prima e tecniche nuove, si rende necessario formare figure professionali che siano in grado di governarli al meglio.
Un esempio concreto per comprendere ciò di cui si sta parlando è dato dal trucco permanente: se si dovesse indicare con buon margine di attendibilità il trattamento estetico che negli ultimi anni, dopo essere stato lanciato, ha rivoluzionato il mercato, è proprio al trucco permanente che si dovrebbe guardare.
Si parla di micropigmentazione, quindi pigmentare la pelle con un tatuaggio estetico che vada a coprire eventuali difetti o inestetismi. Ed ecco allora che di pari passo con questa diffusione si sono aperte opportunità di lavoro in ambito estetico.

I corsi di formazione nel settore estetico

I tanti centri che offrono ora questi nuovi trattamenti hanno necessità di reperire sul mercato professionisti del settore in grado di applicarli. Sempre con riferimento al trucco permanente, la figura deputata è il dermopigmentista. Ed in tutta Italia sono nati appositi corsi trucco permanente per formare queste figure.
In sostanza le aziende hanno necessità di implementare al proprio interno forze fresche in grado di padroneggiare con professionalità i nuovi trattamenti di natura estetica; di contro chi è interessato a lavorare nel settore (ed anche chi vi lavora già e vuole ampliare il proprio bagaglio di competenze) può scegliere di formarsi in una disciplina che ha indubbiamente, ad oggi, un grande numero di richieste sul mercato.
Formarsi in un comparto (quello estetico) che genera numeri da record e scegliere di farlo con specializzazione verso approcci innovativi molto richiesti sul mercato, il che può essere anche una sorta di investimento sul proprio futuro da parte di chi sia alla ricerca di lavoro nel settore estetico.

Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

Matteo Vespasiani

Giornalista scomodo - "L'unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede..."

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: