Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 397 Volte
Condividi

Giornata Mondiale contro il Cancro: come fronteggiare la malattia

Oggi giovedì 4 febbraio si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale contro il Cancro promossa dall’UICC (Unione Internazionale Contro il Cancro).
Un evento finalizzato ad unire le forze per lottare contro il tumore andando a sensibilizzare l’opinione pubblica su questa grave malattia per la quale, purtroppo, ad oggi ancora non è prevista una cura.
Ecco che allora questa giornata diventa un’occasione per fare chiarezza sulle modalità con cui cercare di combattere il cancro. Lo strumento più efficace è, ad oggi, la prevenzione: si parla quindi di stili di vita corretti e salutari che possono contribuire a prevenirlo.
Altre armi che ad oggi possono essere messe in campo sono la diagnosi precoce, quindi riuscire a riconoscere la malattia in tempo per curarla con una terapia efficace.

Pubblicità

 

Dati sul cancro in Italia:

In Italia vengono diagnosticati ogni giorno 1.000 muovi casi di cancro. Una malattia che ha quindi un forte impatto per una cifra totale di 363mila nuove diagnosi annuali. Di questa cifra, il 54% dei casi riguarda gli uomini (194mila); il restante 46% (169mila quasi) le donne.
A fronte di questi numeri forniti dall’Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, è importante specificare che negli ultimi anni stanno aumentando le percentuali di guarigione.
Il 63% delle donne e il 57% degli uomini è vivo a cinque anni dalla diagnosi. Merito di questo miglioramento è una più alta adesione a campagne di screening, utili per individuare la malattia in uno stadio iniziale, oltre che una maggiore efficacia delle terapie attuali rispetto al passato.
Il tutto pur non essendovi ancora una cura risolutiva, tanto che la comunità scientifica di tutto il mondo sta studiando cure alternative per affrontare il cancro, quali ad esempio l’utilizzo della cannabis medica impiegata già ad oggi nei malati terminali di tumore come cura palliativa per alleviarne sofferenze derivate da dolori e spasmi.

 

Scopo della Giornata Mondiale contro il Cancro:

In occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro saranno intraprese una serie di iniziative per informare e sensibilizzare il più possibile su questo male.
Anche l’Istituto Nazionale dei Tumori parteciperà alla giornata predisponendo l’illuminazione del proprio edificio con un fascio di luce integrato dalla scritta “I Can We Can”, slogan dell’iniziativa.
Secondo quanto dichiarato dal Direttore Scientifico di INT, l’Istituto Nazionale Tumori, “L’obiettivo è diffondere un’educazione individuale e collettiva che porti ad azioni concrete. Il messaggio è che corretti stili di vita e la diagnosi precoce possono contribuire a una drastica diminuzione dell’incidenza del cancro, migliorare il controllo della malattia e ridurre la mortalità.”

Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

Matteo Vespasiani

Giornalista scomodo - "L'unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede..."

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: