Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 118 Volte
Condividi

Vacanza 2024, le tendenze promuovono la Sicilia

Con l’arrivo della bella stagione, diventa inevitabile pensare subito alle prossime vacanze estive. Divisi tra la voglia di visitare nuovi luoghi e il desiderio di tornare in zone già note, c’è già chi ha stilato una previsione sulle tendenze per l’estate 2024. Si tratta del portale Vamonos Vacanze, che, insieme a IRCM Ricerca e Sviluppo, ha elaborato un’indagine sui trend dei viaggi per i prossimi mesi.

Sale il trend di restare in Italia

Spicca subito la tendenza della maggior parte dei potenziali turisti a restare dentro i confini del Bel Paese e dirigersi verso le località balneari più suggestive della penisola. Una tra tutte, la Sicilia, si posiziona al secondo posto, con l’11% delle preferenze, tra la Puglia e la Sardegna.
Non stupisce che siano proprio le isole a ricoprire le posizioni più alte della classifica, seppure presentino caratteristiche paesaggistiche e culturali differenti. La Sicilia, in particolare, attrae per il potpourri di tradizioni, culture e usanze che si mescolano a scenari paesaggistici sempre diversi e affascinanti.
In tanti stanno optando, già da qualche tempo, per un tour on the road in giro per la Sicilia, a bordo della propria vettura o di un’auto a noleggio. D’altra parte, la Sicilia racchiude un vero e proprio tesoro di paesaggi mozzafiato che richiedono spesso di raggiungere destinazioni non sempre coperte dalla rete di trasporti pubblici. E quale modo migliore per esplorare questa terra ricca di storia, se non con un entusiasmante viaggio on the road?

Gli itinerari più battuti della Sicilia

Atterrando nel capoluogo, può tornare utile conoscere le principali società di noleggio auto a Palermo, per orientarsi meglio e optare per la più affidabile ed efficiente, come Maggiore. Leader del comparto di noleggio, la società vanta un’ampia gamma di modelli in pronta consegna, tra cui scegliere e un team di esperti pronti a supportare le esigenze più disparate dei clienti. In questo modo, anche se si parte all’improvviso per un last minute, c’è la possibilità di noleggiare il veicolo più adatto alle proprie necessità e alle condizioni più congeniali.

Elaborando il proprio tour personale, nei diversi territori dell’isola, si potrebbe partire proprio da Palermo, dove l’atmosfera frizzante dei mercati locali si fonde con l’eleganza dei palazzi barocchi. Ci si può dirigere, poi, lungo la costa settentrionale, dove le spiagge di sabbia dorata si susseguono lungo la costiera, invitando i visitatori a soste rilassanti e bagni rigeneranti nelle sue acque cristalline. Proseguendo ancora verso Ovest, si può raggiungere Trapani, famosa per le saline e i templi.

A proposito di scavi, è imperativo aggiungere all’elenco delle destinazioni anche la Valle dei Templi di Agrigento, un sito archeologico straordinario, dove le antiche rovine greche si ergono maestose. Nel tour si può poi deviare verso la costa meridionale, attraversando pittoreschi paesini come Sciacca e Marsala, ma anche verso Est, per una capatina a Siracusa o Taormina, dove l’antica storia si mescola col fascino del mare. Infine, prima di concludere il viaggio, un’ultima tappa imperdibile è rappresentata dalla riserva naturale dello Zingaro, un’oasi di bellezza selvaggia, dove praticare escursioni tra le scogliere a picco sul mare e nelle remote calette.

Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

Giornalista scomodo - "L'unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede..."

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: