Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 1030 Volte
Condividi

3 classici film italiani di Natale da guardare

Natale porta alcune tradizioni che non possono essere in alcun modo abbandonate: da sempre in Italia ci son alcune pellicole che sono legate a doppio filo a questo periodo magico dell’anno. I film di Natale, non quelli in uscita adesso ma quelli passati che hanno fatto la storia e che, da generazioni, accompagnano queste festività.
Ce ne sono diversi, vediamo qui di seguito quali sono i 4 filmi di Natale immancabili, classici della filmografia italiana che dovrebbero essere visti almeno una volta nella vita, possibilmente proprio durante il periodo di Natale.

1. Vacanze di Natale:

quello originale, datato 1983, non tutta la sequenza di prodotti trash susseguitisi negli anni e noti con il termine di cinepanettone. Il primo Vacanze di Natale è una commedia di Carlo Vanzina prodotta da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis: una commedia senza volgarità e con un forte retrogusto malinconico, una fotografia della società italiana in quegli anni ambientata a Cortina, meta super chic. Qui si susseguono gag, equivoci, incontri, amori, contrasti tra famiglie ricche del nord ed altre più ‘ruspanti’ romane. Un capostipite dei film natalizi, un capolavoro che ha dato il via ad una di tanti altri sequel che, tuttavia, non sono mai riusciti ad avvicinarsi al proto – cinepanettone.

2.Natale in casa Cupiello:

qui si va ancora più indietro nel passato, una pellicola datata 1977 ma su un classico dramma familiare del drammaturgo napoletano Eduardo De Filippo, scritto nel 1931. Il dramma parla della famiglia Cupiello, dei genitori e dei figli i cui desideri minacciano di dividere la famiglia. Le cose precipitano proprio alla vigilia di Natale, quando il padre di famiglia tenta di dimostrare al figlio l’importanza del tradizionale presepe, “o presepe” come si dice in dialetto napoletano.

3.Regalo di Natale:

una pellicola del 1986 di Pupi Avati, un dramma psicologico la cui storia è incentrata su 4 amici che si incontrano, per la vigilia di Natale, ad un tavolo da poker per una partita cui prender parte anche un conoscente molto facoltoso. Il tavolo da gioco diventa una sorta di metafora, visto che man mano che la partita va avanti cresce la determinazione di ciascun giocatore di sopraffare gli altri e lo spettatore inizia pian piano a capire i motivi per i quali le loro rispettive amicizie si sono inasprite con il tempo. Il film è anche comico, ma con una profondità e una narrativa intrigante.

Natale e film, un accostamento sempre valido

Sono, questi, 3 film considerati pietre miliari per quanto riguarda pellicole natalizie nostrane. Qualcuno di questi, ad esempio Vacanze di Natale, ha dato il via ad un filone cinematografico di grande successo che ogni anno si infarcisce con un’ulteriore uscita. D’altra parte il Natale è da sempre un momento nel quale ci si può chiudere in casa con i propri familiari e coltivare le proprie passioni, compresa quella di guardare film che contribuiscano a creare l’atmosfera natalizia.

Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

Giornalista di inchiesta, blogger e rivoluzionario

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: