Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 902 Volte
Condividi

Cresce l’uso degli Apple Watch. Cosa sono e come funzionano

L’Apple Watch è un dispositivo tecnologico straordinario prodotto da Apple: si tratta di una speciale smartwatch che consente ai suoi utenti di sfruttare le numerose funzionalità offerte dal marchio in modo pratico e veloce.
Grazie all’Apple Watch, infatti, si può tenere sotto controllo la propria salute e tenere monitorate le proprie attività sportive; inoltre, ci si può mantenere sempre aggiornati con notifiche istantanee sulle ultime novità del mondo digitale oppure gestire rapidamente gli appuntamenti della giornata anche durante i vari spostamenti. Vediamo nel dettaglio come funziona un Apple Watch.

Come si utilizza l’Apple Watch

L’Apple Watch è un dispositivo di consumo polifunzionale di Apple che può essere utilizzato in vari modi: per esempio, può essere utilizzato come parte del sistema operativo iOS (iPhone, iPad, iPod) per controllare alcune delle funzionalità dei dispositivi oppure può essere utilizzato come un dispositivo stand-alone.
Quando usato come stand-alone, le principali funzioni includono la ricezione di notifiche, la gestione del fitness, la navigazione e la comunicazione. Per utilizzare l’Apple Watch con iOS, invece, è necessario prima accoppiarlo con l’iPhone. L’accoppiamento richiederà solo pochi minuti e consentirà all’Apple Watch di interagire con l’iPhone e le sue applicazioni.
L’Apple Watch può anche essere utilizzato per inviare messaggi testuali, effettuare chiamate e controllare le notifiche direttamente dal polso. È inoltre possibile installare applicazioni direttamente dall’App Store sull’Apple Watch. Questo permette agli utenti di sfruttare al meglio le funzionalità dell’Apple Watch, come ad esempio la possibilità di monitorare l’attività fisica o le previsioni metereologiche.

I vantaggi dell’Apple Watch

L’Apple Watch è un dispositivo Apple portatile che presenta un sacco di vantaggi.

  • Il primo grande vantaggio è la facilità d’uso: l’Apple Watch ha un touch screen, quindi può essere utilizzato semplicemente toccandolo con un dito per interagire; si può anche usare l’opzione vocale per impartire comandi.
  • Un altro grande vantaggio dell’Apple Watch è che offre tutte le caratteristiche di un dispositivo intelligente tradizionale con ottime prestazioni di assistenza personale. Gli Apple Watch, per esempio, consentono di rispondere alle chiamate e ai messaggi direttamente dall’orologio, così come di controllare il calendario e gestire vari aspetti della vostra vita sociale. I più recenti modelli sono dotati di connettività wireless indipendente, quindi non bisogna necessariamente portare con sé con il telefono.
  • Infine, l’Apple Watch ha anche una ricca varietà di applicazioni sviluppate per le sue specifiche esigenze: in questo modo, può essere ulteriormente personalizzato, inserendo contenuti aggiuntivi vari e interessanti.

Gli svantaggi dell’Apple Watch

Visti quelli che sono i vantaggi dell’Apple Watch, va detto che questo dispositivo presenta anche qualche elemento di criticità. In linea generale, per qualsiasi difetto o problema del prodotto in questione è consigliabile rivolgersi ad un centro di riparazione iPhone.

  • In primo luogo, la batteria dell’Apple Watch è molto limitata e – in quanto tale – richiede ricariche frequenti, al contrario dei modelli con sistema Android Wear che offrono un’autonomia decisamente superiore. Pertanto, non è possibile usufruire del dispositivo per lunghi periodi di tempo senza doverlo ricaricare.
  • L’Apple Watch, inoltre, è anche limitato nell’uso delle applicazioni: pur trovando una grande varietà di applicazioni progettate specificamente per la versione dello smartwatch lanciata dal marchio della mela morsicata, queste sono comunque molto più limitate rispetto a quelle disponibili su Android Wear.
  • Inoltre, l’Apple Watch non è in grado di gestire tutte le funzionalità avanzate disponibili su altri dispositivi simili, come il monitoraggio del sonno, il controllo della pressione arteriosa o il monitoraggio del battito cardiaco.
  • Infine, i modelli più avanzati di Apple Watch possono arrivare a costare anche molte centinaia di euro, rappresentando una spesa alquanto costosa rispetto a quella per altri dispositivi simili sul mercato.
Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

La Vera Cronaca, giornale online libero e indipendente

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: