Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 1047 Volte
Condividi

Immobili e criptovalute: nasce il mercato crypto-immobiliare

Il mercato delle criptovalute è in costante crescita e si sta diffondendo anche su punti fisici per la compravendita di beni materiali: sono infatti in continuo aumento gli esercenti che accettano criptovalute per l’acquisto. Tuttavia, approcciarsi a un mercato particolare come quello delle monete virtuali richiede preparazione e consapevolezza. Di seguito si vedranno quindi alcuni consigli utili per chi vuole approcciare a questo mondo in totale sicurezza.

La nuova frontiera dell’immobiliare di lusso

Tra le notizie più in voga negli ultimi tempi tra gli appassionati e gli investitori di criptovalute vi è la nascita del mercato crypto-immobiliare. In Portogallo, più nello specifico nella città di Braga, nel maggio 2022 è stata acquistata una casa usando interamente criptovalute. Lo stesso accade a Milano, precisamente in Piazza delle Cinque Giornate, dove un immobile del valore di 940mila euro è disponibile per l’acquisto anche in Bitcoin o Ethereum. Nel caso in cui l’acquirente opti per quest’ultima criptomoneta, inoltre, riceverà delle land (ossia terreni virtuali) corrispondenti all’area dell’appartamento e l’NFT dell’immobile acquistato.
Altro aspetto interessante per il mondo dell’immobiliare è che la blockchain permette di stipulare un accordo tra le controparti anche all’estero, senza dover provvedere al cambio di valuta, dunque eliminando intermediari e riducendo le spese di transazione. Notizie simili e relative all’acquisto di beni materiali tramite l’uso delle valute virtuali sono sempre più diffuse e coinvolgono ormai anche altri mercati: un caso particolarmente eclatante è stato l’acquisto in Bitcoin di una pizza, nel lontano 2010, effettuato dal programmatore statunitense Laszlo Hanyecz. Anche i colossi del marketing che stanno implementando la tecnologia blockchain e le valute virtuali, come Amazon, Expedia e molti altri, contribuiscono ad arricchire il dibattito intorno al mondo delle criptomonete.

Investire in sicurezza: alcuni suggerimenti per neofiti

Come anticipato, il mercato immobiliare sta dimostrando di essere piuttosto dinamico e pronto per implementare le innovazioni più interessanti degli ultimi anni. Data la loro crescente diffusione, sempre più persone sono interessate a investire sulle valute virtuali, o anche semplicemente a conoscere meglio questo mondo. Trattandosi di un mercato altamente volatile, però, diventa fondamentale informarsi in maniera appropriata prima di fare qualsiasi investimento.
Innanzitutto è importante ponderare la scelta della moneta da acquistare. Il metodo DYOR (do your own research) è da prediligere, evitando le numerose promesse di guadagni esorbitanti che circolano sul web. Per non correre rischi e fare una scelta pienamente consapevole è opportuno informarsi su siti di settore affidabili, approfondendo il funzionamento delle monete virtuali più interessanti.
Per capire su quale moneta conviene investire, è fondamentale anche fare riferimento alle relative quotazioni in tempo reale, osservabili nei grafici che ne riportano il tracciamento costante. Anche la fase di scelta della piattaforma sulla quale investire è di grande importanza in termini di sicurezza: per tenere al sicuro i propri investimenti è sempre il caso di accertarsi che la piattaforma in questione sia dotata dei requisiti KYC, oltre a verificare che metta a disposizione anche un wallet digitale realmente sicuro e inaccessibile.

Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

Giornalista di inchiesta, blogger e rivoluzionario

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: