Seguici su:

Satira

Viva i voltagabbana… ma quelli di una volta

E diciamolo una volta per tutte: per fortuna ci sono i voltagabbana altrimenti detti traditori. Loro sono il sale della storia. Senza di loro le vicende del mondo sarebbero state un piattume unico. Loro, i voltagabbana, traditori, hanno trasformato figure banalmente normali in grandiosi eroi, in figure immaginifiche. Vi immaginate cosa sarebbe stato il Nuovo Testamento senza la fondamentale azion...

…se Zingaretti avesse letto i romanzi di Camilleri

A Giorgio Amendola piacevano i gialli e sapeva chi è “un ...

Si chiude il 2020. Peggio di come era iniziato

E così in data 31 dicembre avremo scavallato anche quest’...

Italiani: quanto ci piace fare i piagnoni

Immagino che i miei quattro lettori saranno felici di sapere...

Maledetti statali!

A premessa va detto che per statali si intendono tutti i dip...

Sean Connery era come il whisky

Sean Connery è morto nella sua villa di Nassau dopo aver co...

Cottarelli contro il Referendum. Carlo Mani di Forbici non vuole tagli

Googolando qua e là può capitare di imbattersi in una noti...

Giorgetti: il NO al referendum per mettere in difficoltà Salvini

Giancarlo Giorgetti da Cazzago Brabbia – guarda un po’ c...

L’altra faccia di Coronavirus (Non tutto il male viene per nuocere)

Renzi è sparito, si è scoperto il lavoro intelligente, l...

Elezioni europee, vince la Lega di Salvini. Dio l’ha voluto

Matteo Salvini ha chiuso la campagna elettorale dicendo all...

Campagna elettorale: le fette di salame sugli occhi

Questa campagna elettorale dalla trista figura dimostra come...

Addio alla Lega Nord: mi ricordo mutande verdi

Addio alla Lega Nord: dopo 25 anni di storia questo partito,...

Commissione banche: quante facce ‘nuove’

Le nomine le si attendevano da molto tempo e alla fine sono ...

Seguici su: