Seguici su:

Libri

Letto 1350 Volte
Condividi

“Il Biondino della Spider Rossa” – delitto di Milena Sutter

Pubblicità

Genova, giovedì 6 maggio 1971, ore 17. Milena Sutter, una ragazza di 13 anni, scompare all’uscita della Scuola Svizzera, dove frequenta la terza media. È figlia di un ricco industriale. Il suo corpo, senza vita, viene trovato in mare due settimane dopo la scomparsa. L’ipotesi investigativa è soltanto una: il sequestro per motivi di denaro. Ad essere accusato del rapimento e dell’omicidio della studentessa è un giovane di 25 anni, un perdigiorno di famiglia alto-borghese. È subito soprannominato il “biondino della spider rossa”: non è biondo, né magrolino. Assolto nel processo di primo grado nel 1973, viene condannato all’ergastolo nel 1975. Dopo oltre 40 anni di carcere continua a professarsi innocente.
Questo libro, frutto di una ricerca durata otto anni, affronta gli aspetti del caso del delitto di Milena Sutter: i nodi non risolti, gli indizi contro l’imputato, la discutibile perizia medico-legale, la personalità controversa del giovane della spider rossa, il ruolo dei media, la seconda vittima della vicenda (l’amica di Milena, Isabelle). Con un’analisi rigorosa gli autori studiano gli elementi controversi di un evento che ha segnato la Storia civile d’Italia e che anticipa di trent’anni la mediatizzazione televisiva dei grandi casi giudiziari.

Gli autori:

Laura Baccaro – Psicologa giuridica, criminologa e mediatore, è professoressa a contratto di Psicologia criminale in alcune realtà universitarie italiane. È direttrice scientifica dal 2008 della “Rivista di psicodinamica criminale”, periodico online di saggi, criminologia e ricerche. Responsabile scientifica di convegni, ha partecipato in qualità di relatrice a conferenze e giornate di studio sulla Psicologia giuridica, la criminologia e la mediazione. È autrice di diversi manuali e saggi in questi ambiti. Svolge attività libero-professionale di consulenza ed interventi psico-criminologici rivolti ad autori e vittime di reato. Sito web: laurabaccaro.it.

Maurizio Corte – Specializzato in Media Analysis e Comunicazione, è professore a contratto di “Giornalismo Interculturale e Multimedialità” all’Università degli Studi di Verona. Dal 1999 collabora con il Centro Studi Interculturali di Ateneo, dove coordina il gruppo di analisi dei media, ProsMedia. Dal 2003 è docente e membro del comitato scientifico del Master universitario in “Intercultural Competence and Management”. Giornalista e scrittore, ha già pubblicato: “Stranieri e mass media” (2002), “Comunicazione e giornalismo interculturale” (2006), “Giornalismo interculturale e comunicazione nell’era del digitale” (2014). Sito web: corte.media.

Pubblicato in Libri

Scritto da

La Vera Cronaca

La Vera Cronaca, giornale online libero e indipendente

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: