Seguici su:

Sociale

Letto 1105 Volte
Condividi

Inps online: tutti i servizi per il cittadino

È l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale italiano, ovvero il principale ente previdenziale per il sistema pensionistico pubblico. Ha da alcuni mesi festeggiato i suoi 120 anni di storia confermandosi come un punto di riferimento nel nostro paese. Oggi l’Inps è un ente ‘tradizionale’ che cerca di stare al passo con i tempi e, quindi, con le tecnologie informatiche.
Ciò che offre agli utenti è una serie di servizi telematici che nascono con l’obiettivo di snellire le procedure burocratiche e risparmiare quindi carta. I servizi Inps online per il cittadino sono oggi diversi e nati tutti in ottica semplificazione: andiamo a vedere quali sono e come accedere a questi servizi in modalità telematica.

Pubblicità

I servizi Inps-online

Per approfondire la materia è possibile consultare lapagina istituzionale Inps-online sul portale dell’ente previdenziale. Si verrà subito a contatto con le tante possibilità di servizi in rete che siano più o meno rilevanti.
Per la precisione si parla di 41 servizi che possono essere eseguiti online sul sito dell’Inps: si parla ad esempio delle certificazioni uniche, degli assegni di natalità, del Reddito di Inclusione (REI), del noto bonus Renzi di 80 euro, dei vari bonus per asili e nidi.
A tutti questi servizi vanno aggiunti poi quelli rivolti appositamente ai pensionati: si fa riferimento all’Ape, l’anticipo pensionistico sotto forma di prestito, o al riscatto della laurea. Tutti strumenti utili per chi sta andando in pensione e reperibili online sul portale Inps.

Accedere ai servizi Inps On line

Altri servizi che si possono trovare sul sito Inps on line sono la valutazione dell’invalidità, informazioni per il nuovo strumento del quota 100 per i pensionati, la Naspi ovvero l’indennità di disoccupazione. Per accedere ai servizi Inps online è necessario essere registrati sul portale, avere quindi un profilo personale con i propri dati. E al riguardo sono diverse le strade che si possono intraprendere:

  • Codice personale Inps, un Pin che è rilasciato dall’Istituto Previdenziale tramite web. Può essere quindi richiesto direttamente sul portale Inps online e verrà poi recapitato presso la propria abitazione tramite servizi di posta.
  • SPID, ovvero Sistema Pubblico di Identità Digitale che consente di accedere ai servizi Inps online e di utilizzare i diversi servizi della Pubblica Amministrazione con una sola identità digitale.
  • CNS, ovvero Carta Nazionale dei Servizi. Si tratta di un certificato digitale di autenticazione personale che può essere contenuto in una smart card o in una chiavetta Usb. Si deve installare sul proprio pc un software fornito dall’Inps stesso.

Strade diverse per registrarsi al portale Inps on line, elemento di novità che facilita la vita al cittadino. Sempre contando che il portale è in costante aggiornamento ed il numero dei servizi disponibili cresce con una certa frequenza.

Pubblicato in Sociale

Scritto da

Pierfrancesco Palattella

Giornalista indipendente, web writer, fondatore e direttore del giornale online La Vera Cronaca e del progetto Professione Scrittura

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: