Seguici su:

Archivio Notizie

Letto 409 Volte
Condividi

Roma: boom del consumo di cocaina

A Roma il consumo di cocaina è in forte ascesa, ben oltre il 30% in più rispetto all’anno precedente raggiungendo inoltre un totale del 70% dei consumi tra i tossicodipendenti; il dato fa senz’altro riflettere ed è quanto è emerso dalla relazione annuale in materia diffusa dall’Agenzia comunale di Roma per le tossicodipendenze.
La relazione prende in esame il consumo di varie sostanze tra le quali anche l’eroina, salita al 66,4% e l’alcol, in aumento nell’ultimo anno dal 7% al 19 %.  Da non trascurare anche il dato relativo all’età che vede, sempre a Roma, la media del primo utilizzo di alcol o droga aggirarsi intorno ai 19 anni; tuttavia c’è chi comincia a farne uso anche a 9 anni mentre per qualcuno la ‘prima volta’ è stata addirittura a 52.
Il vero campanello d’ allarme è rappresentato, come detto, dal vertiginoso aumento dell’uso di cocaina; considerata un tempo come la droga delle elite e sdoganata negli ultimi anni a livello popolare deve ora questo improvviso successo alla facile reperibilità della sostanza ed ai costi ormai accessibili a chiunque.

Pubblicità

Il problema della droga tra i giovani

Inoltre viene vista spesso, sicuramente a torto, come una droga estemporanea, facilmente controllabile ed accostabile ad un consumo cosiddetto di tipo “situazionale”, ossia circoscritto a determinati momenti o situazioni come ad esempio una festa in discoteca o una singola serata.
Senza contare inoltre che il consumo tra giovani e giovanissimi (“I giovani e la droga”: Massimo Barra), anche questo in progressivo aumento, ha effetti ancor più deleteri poiché va ad intaccare una sfera psicologica non ancora adulta e, di conseguenza, maggiormente fragile.
Alla luce di quanto analizzato sin qui è chiaro che i dati emersi dall’ultimo rapporto dell’Agenzia di Roma per le tossicodipendenze pongono la lente su un problema di assoluta preminenza, un aspetto che la nostra società deve necessariamente analizzare per porvi un freno.

Dietro l’uso di sostanze stupefacenti

La droga entra prepotentemente a far parte della nostra quotidianità, contamina la vita di tutti i giorni talvolta senza farsene accorgere, non è un fenomeno trascurabile o classificabile come appartenente ad un universo parallelo che nulla ha a che vedere con il nostro né tantomeno ne entra in contatto.
Il problema della droga irrompe (in realtà lo ha già fatto da diversi anni) all’interno della nostra società e rischia di contaminarne diversi aspetti; è una questione che andrebbe affrontata con competenza e serietà dalle radici perché se, come si dice spesso, dietro l’uso di sostanze stupefacenti vi è sempre un disagio, trovare soluzioni e politiche adeguate è un esercizio che richiede uomini capaci e scelte coraggiose.

Pubblicato in Archivio Notizie

Scritto da

Erik Lasiola

Giornalista di inchiesta, blogger e rivoluzionario

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Seguici su: