Questo sito utilizza i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Cliccando su uno qualsiasi dei link in questa pagina o proseguendo la navigazione, si acconsente all'uso dei cookies.

Focus e approfondimenti
Crescono in modo esponenziale i dati relativi agli acquisti online degli italiani; tanto di beni materiali quanto di servizi. Una tendenza irreversibile e in linea con il resto dei paesi occidentali seppur, rispetto a questi, in percentuale minore. L’Italia in materia di internet e multimediale viaggia a ritmi ridotti, ma ciò che conta è che si registra comunque una crescita. Il motivo per il quale nel nostro paese l’uso del web, soprattutto…
Prosegue lo sciopero dei tassisti nelle principali città italiane; un qualcosa di già visto e sentito e che si ripropone ogni qualvolta si provi a regolamentare il comparto. Tutto cambia e si evolve ma il mondo dei taxi resta uguale a sé stesso, sfidando nuove leggi di mercato e avvento di tecnologie varie. Al punto che, per qualcuno, i tassisti rappresentano una sorta di casta intoccabile. Ma cosa è successo negli ultimi…
La rete continua ad essere terreno di proliferazione per investitori, esperti e meno esperti, da una parte; e per chi, dall’altra parte, propone strumenti finanziari nuovi, o quantomeno presentati con modalità di fruizione innovative. In fondo quello che sta avvenendo a livello di investimento altro non è che una trasposizione dei principali strumenti finanziari che un tempo si potevano trattare soltanto di persona; e che oggi invece godono dei vantaggi del web.…
Nuove opportunità di lavoro figlie della crisi economica e della conseguente necessità di arrangiarsi. D’altra parte gli italiani proprio nell’arte di arrangiarsi eccellono; ed allora se si tratta di lavoro ci si può lanciare ed affinare l’ingegno. L’home restaurant è una forma di attività la cui essenza la suggerisce già il nome: aprire un ristorante presso la propria abitazione. Ormai la deregulation la fa da padrona e il concetto di servizi sempre…
Capita spesso di sentire casi di cronaca legati a presenza di botulino negli alimenti con conseguente danni, anche piuttosto pesanti, per chi vi incorre. Uno dei più recenti si è registrato lo scorso novembre 2016 quando, a Roma, cinque persone sono finite in ospedale per aver mangiato panini con il ciauscolo. Il botulino è un batterio che può andare a contaminare determinati alimenti portando effetti devastanti sulla salute umana: l’intossicazione che ne…
Il nostro paese conosce diversi modelli di solidarietà spesso anche presi, almeno questi, a riferimento in altri contesti; enti del cosiddetto terzo settore che tramite il loro impegno riescono ad aiutare, in vari modi, migliaia di persone che vivono in difficoltà. Di questo si sta parlando. E tra i tanti soggetti attivi vi è il Banco farmaceutico, che organizza da sempre attività per recuperare farmaci che non vengono usati per poi donarli…
La rete è letteralmente invasa di offerte e contro offerte; i nomi degli operatori sono noti e si fanno la guerra colpi di marketing. Il che a tutto vantaggio, almeno sulla carta, per gli utenti che dovrebbero spuntare prezzi più bassi, sempre per quanto possibile per una realtà, come l’Italia, che ancora ad oggi vede i prezzi per l’Rca auto tra i più alti d’Europa. Una recente indagine ha messo in risalto…
Torna prepotentemente nel linguaggio corrente un termine che già avevamo ascoltato con grande ricorrenza nei mesi passati: quantitative easing. Noto anche con il nome meno rassicurante di ‘bazooka’ monetario, è un concetto legato ad una politica monetaria espansionistica nato con lo scopo di lenire momenti particolarmente critici dal punto di vista economico. La stessa definizione del termine indica proprio questo: quantitative easing può essere tradotto con ‘alleggerimento quantitativo’ dato che il verbo…
Giovedì, 01 Dicembre 2016 09:57

Referendum 4 Dicembre: perché votare No

Il 4 dicembre 2016 è la data per il tanto atteso referendum costituzionale incentrato sul disegno di legge Boschi. Gli italiani saranno chiamati alle urne per approvare o bocciare il quesito andando a scegliere tra un si e un no. Nell’ottica di informare il più possibile gli elettori su quello per cui realmente si voterà il 4 dicembre, abbiamo voluto concedere uno spazio equo ai due distinti schieramenti. Abbiamo intervistato il Comitato…
Pagina 1 di 28